Accesso

Cira

 
181
ESA approva il design definitivo della capsula Mini Irene

 Riutilizzo elemento catalogo ‭[4]‬

 Riutilizzo elemento catalogo ‭[3]‬

 Riutilizzo elemento catalogo ‭[2]‬

 Riutilizzo elemento catalogo ‭[1]‬

ESA approva il design definitivo della capsula Mini Irene

Si è conclusa con successo la Critical Design Review della capsula italiana Mini Irene. L'8 maggio, l'Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha infatti approvato il design della capsula dando il via alla fase di realizzazione.

Il progetto Mini Irene, nel quale il CIRA svolge l'importante ruolo di Prime Contractor e System Design nonché quello di Test Authority, è finanziato dall'Agenzia Spaziale Italiana nell'ambito dei programmi GSTP (General Support Technology Programme) di ESA ed ha come obiettivo principale quello di qualificare, attraverso un test nella galleria al plasma Scirocco ed un volo suborbitale da circa 250 km, un sistema di dispiegamento e di protezione termica estremamente innovativi rispetto a quelli normalmente utilizzati sui velivoli di rientro.

La particolare forma ad ombrello di Mini Irene ed il basso coefficiente balistico consentiranno, durante il rientro nell'atmosfera, dei ridotti carichi termici e meccanici che permetteranno l'utilizzo di sistemi di protezioni termiche disponibili sul mercato estremamente leggeri ed economici. Inoltre, la possibilità di lanciare una capsula con uno scudo termico in configurazione ripiegata eliminerà le limitazioni dovute alle dimensioni del fairing, permettendo in futuro l'utilizzo di scudi termici molto più grandi di quelli attualmente utilizzati.

Queste tecnologie sono considerate molto promettenti in Europa così come negli Stati Uniti, dove anche la NASA sta lavorando allo sviluppo di scudi per protezione termica basati su meccanismi dispiegabili.

Il lancio della capsula Mini Irene è previsto per Novembre 2018 presso il sito di lancio europeo ESRANGE a Kiruna in Svezia. 

11 maggio 2018

 

 

ESA approva il design definitivo della capsula Mini Irene<img alt="" src="https://www.cira.it/PublishingImages/capsula%20mini%20irene%20e%20profilo%20di%20missione.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/spazio/accesso-allo-spazio-satelliti-ed-esplorazione/mini-irene/esa-approva-il-design-definitivo-della-capsula-mini-irene/ESA approva il design definitivo della capsula Mini IreneESA approva il design definitivo della capsula Mini Irene<p style="text-align:justify;">Si è conclusa con successo la Critical Design Review della capsula italiana Mini Irene. L'8 maggio, l'Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha infatti approvato il design della capsula dando il via alla fase di realizzazione. </p><p style="text-align:justify;">Il progetto Mini Irene, nel quale il CIRA svolge l'importante ruolo di Prime Contractor e System Design nonché quello di Test Authority, è finanziato dall'Agenzia Spaziale Italiana nell'ambito dei programmi GSTP (General Support Technology Programme) di ESA ed ha come obiettivo principale quello di qualificare, attraverso un test nella galleria al plasma Scirocco ed un volo suborbitale da circa 250 km, un sistema di dispiegamento e di protezione termica estremamente innovativi rispetto a quelli normalmente utilizzati sui velivoli di rientro. </p><p style="text-align:justify;">La particolare forma ad ombrello di Mini Irene ed il basso coefficiente balistico consentiranno, durante il rientro nell'atmosfera, dei ridotti carichi termici e meccanici che permetteranno l'utilizzo di sistemi di protezioni termiche disponibili sul mercato estremamente leggeri ed economici. Inoltre, la possibilità di lanciare una capsula con uno scudo termico in configurazione ripiegata eliminerà le limitazioni dovute alle dimensioni del fairing, permettendo in futuro l'utilizzo di scudi termici molto più grandi di quelli attualmente utilizzati.</p><p style="text-align:justify;">Queste tecnologie sono considerate molto promettenti in Europa così come negli Stati Uniti, dove anche la NASA sta lavorando allo sviluppo di scudi per protezione termica basati su meccanismi dispiegabili.</p><p style="text-align:justify;">Il lancio della capsula Mini Irene è previsto per Novembre 2018 presso il sito di lancio europeo ESRANGE a Kiruna in Svezia. <br></p><p style="text-align:justify;">11 maggio 2018<br></p>2018-05-10T22:00:00Z

 Galleria multimediale

 

 

Superamento Critical Design Review di Mini-Irenehttps://www.cira.it/PublishingImages/Superamento Critical Design Review di Mini-IreneSuperamento Critical Design Review di Mini-Irenetext/html; charset=utf-8 Video<iframe src='https://www.youtube.com/embed/bAK0dmA7PHc' width='640' height='360' frameborder='0'></iframe>

 LEGGI ANCHE