Accesso

​​​​​​​​​​​​​​

 
mercoledì 27 luglio 2016
19
giovedì 2 aprile 2020
Aircraft Propulsion Systems
No
Electronics and Communications, Propulsion, Safety and Security

Questa linea strategica di ricerca, orientata allo sviluppo di sistemi propulsivi all'avanguardia, è coerente a quanto programmato e richiesto sia in ambito nazionale che europeo.

In particolare la ricerca a lungo termine in questo campo è dettata dalla SRIA (Strategic Research & Innovation Agenda) che, fissando la riduzione di CO2 del 75%, del NOx del 90% e del rumore percepito del 65% entro il 2050 (rispetto ai valori medi dell'anno 2000), impone un grande investimento nello sviluppo di sistemi propulsivi efficienti & green, includendo esplicitamente​ tra questi quelli elettrici, quelli ibridielettrici e quelli diesel.

L'interesse del Cira è dunque prevalentemente rivolto verso l'acquisizione di know how e delle tecnologie abilitanti per l'elettrificazione del volo (macchine e dispositivi elettrici, sistemi di storage dell'energia, integrazione dei sistemi termici/elettrici, gestione e distribuzione della potenza), l'acquisizione delle capacità di progettazione di sistemi propulsivi ibrido-elettrici e lo sviluppo di capacità sperimentali attraverso la realizzazione di infrastrutture di prova.​

In questo campo l'interesse del Cira è prevalentemente rivolto verso l'acquisizione di know how e delle tecnologie abilitanti per l'elettrificazione del volo, l'acquisizione delle capacità di progettazione di sistemi propulsivi di motori ibrido-elettrici e lo sviluppo di capacità sperimentali
Propulsori aeronautici

 

 

Propulsori aeronautici<img alt="" src="http://webtest.cira.it/PublishingImages/Propulsori%20aeronautici.JPG" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/aeronautica/propulsori-aeronautici/Propulsori aeronauticiPropulsori aeronautici<p>​<span style="text-align:justify;">Questa linea strategica di ricerca, orientata allo sviluppo di sistemi propulsivi all'avanguardia,</span><span style="text-align:justify;"> </span><span style="text-align:justify;">è coerente a quanto programmato e richiesto sia in ambito nazionale che europeo.</span></p><p style="text-align:justify;">In particolare la ricerca a lungo termine in questo campo è dettata dalla SRIA (Strategic Research & Innovation Agenda) che, fissando la riduzione di CO2 del 75%, del NOx del 90% e del rumore percepito del 65% entro il 2050 (rispetto ai valori medi dell'anno 2000), impone un grande investimento nello sviluppo di sistemi propulsivi efficienti & green<span style="text-align:justify;">, includendo esplicitamente</span>​ tra questi quelli elettrici, quelli ibridielettrici e quelli diesel.<br></p><p style="text-align:justify;">L'interesse del Cira è dunque prevalentemente rivolto verso l'acquisizione di know how e delle tecnologie abilitanti per l'elettrificazione del volo (macchine e dispositivi elettrici, sistemi di storage dell'energia, integrazione dei sistemi termici/elettrici, gestione e distribuzione della potenza), l'acquisizione delle capacità di progettazione di sistemi propulsivi ibrido-elettrici e lo sviluppo di capacità sperimentali attraverso la realizzazione di infrastrutture di prova.​<br></p>

 Attività

 

 

AIRGREEN2, rilasciati a Leonardo i primi sub-componenti “WingTip” per le prove di volo<img alt="" src="https://www.cira.it/PublishingImages/wingtip%20Airgreen2.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/aeronautica/velivoli-ad-ala-fissa/air-green-2/airgreen2-rilasciati-a-leonardo-i-primi-sub-componenti-wingtip-per-le-prove-di-volo/AIRGREEN2, rilasciati a Leonardo i primi sub-componenti “WingTip” per le prove di voloAIRGREEN2, rilasciati a Leonardo i primi sub-componenti “WingTip” per le prove di volo​I primi sub-componenti per i test finali di volo del futuro velivolo regionale sono stati rilasciati a Leonardo dal consorzio AIRGREEN2, coordinato dal CIRA, nell'ambito del programma europeo Clean Sky 2 REG IADP.2022-06-27T22:00:00Z
Vega C pronto per il lancio, l’interstadio 2/3 frutto della ricerca CIRA<img alt="" src="https://www.cira.it/PublishingImages/interstadio%202_3%20vega%20C.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/spazio/accesso-allo-spazio-satelliti-ed-esplorazione/interstadio-grid/vega-c-pronto-per-il-lancio-l’interstadio-2-3-frutto-della-ricerca-cira/Vega C pronto per il lancio, l’interstadio 2/3 frutto della ricerca CIRAVega C pronto per il lancio, l’interstadio 2/3 frutto della ricerca CIRA​Il nuovo Lanciatore Vega-C si prepara al volo inaugurale, denominato VV21, in programma il prossimo 7 luglio. Al Vega-C ha fornito il proprio contributo anche il CIRA. Tra le novità strutturali, va infatti evidenziato l'interstadio 2/3 realizzato con una tecnologia sviluppata dal Laboratorio di Prototipi in Composito del CIRA.2022-06-22T22:00:00Z
Progetto ASPRID, gaming exercise per testare il sistema di protezione degli aeroporti dalle incursioni di droni<img alt="" src="https://www.cira.it/PublishingImages/ASPRID%20Gaming%20Exercise.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/aeronautica/sostenibilità-affidabilità-e-sicurezza-del-trasporto-aereo/asprid/progetto-asprid-gaming-exercise-per-testare-il-sistema-di-protezione-degli-aeroporti-dalle-incursioni-di-droni/Progetto ASPRID, gaming exercise per testare il sistema di protezione degli aeroporti dalle incursioni di droniProgetto ASPRID, gaming exercise per testare il sistema di protezione degli aeroporti dalle incursioni di droniTre giorni di test sotto forma di esercizi di gaming per dimostrare la validità del sistema sviluppato nell'ambito del progetto ASPRID. L'obiettivo è studiare modalità innovative per proteggere gli aeroporti dalle incursioni di droni. 2022-06-13T22:00:00Z