Accesso

​​​​​​​​​​​​​​

 
mercoledì 27 luglio 2016
19
giovedì 2 aprile 2020
Aircraft Propulsion Systems
No
Electronics and Communications, Propulsion, Safety and Security

Questa linea strategica di ricerca, orientata allo sviluppo di sistemi propulsivi all'avanguardia, è coerente a quanto programmato e richiesto sia in ambito nazionale che europeo.

In particolare la ricerca a lungo termine in questo campo è dettata dalla SRIA (Strategic Research & Innovation Agenda) che, fissando la riduzione di CO2 del 75%, del NOx del 90% e del rumore percepito del 65% entro il 2050 (rispetto ai valori medi dell'anno 2000), impone un grande investimento nello sviluppo di sistemi propulsivi efficienti & green, includendo esplicitamente​ tra questi quelli elettrici, quelli ibridielettrici e quelli diesel.

L'interesse del Cira è dunque prevalentemente rivolto verso l'acquisizione di know how e delle tecnologie abilitanti per l'elettrificazione del volo (macchine e dispositivi elettrici, sistemi di storage dell'energia, integrazione dei sistemi termici/elettrici, gestione e distribuzione della potenza), l'acquisizione delle capacità di progettazione di sistemi propulsivi ibrido-elettrici e lo sviluppo di capacità sperimentali attraverso la realizzazione di infrastrutture di prova.​

In questo campo l'interesse del Cira è prevalentemente rivolto verso l'acquisizione di know how e delle tecnologie abilitanti per l'elettrificazione del volo, l'acquisizione delle capacità di progettazione di sistemi propulsivi di motori ibrido-elettrici e lo sviluppo di capacità sperimentali
Propulsori aeronautici

 

 

Propulsori aeronautici<img alt="" src="http://webtest.cira.it/PublishingImages/Propulsori%20aeronautici.JPG" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/aeronautica/propulsori-aeronautici/Propulsori aeronauticiPropulsori aeronautici<p>​<span style="text-align:justify;">Questa linea strategica di ricerca, orientata allo sviluppo di sistemi propulsivi all'avanguardia,</span><span style="text-align:justify;"> </span><span style="text-align:justify;">è coerente a quanto programmato e richiesto sia in ambito nazionale che europeo.</span></p><p style="text-align:justify;">In particolare la ricerca a lungo termine in questo campo è dettata dalla SRIA (Strategic Research & Innovation Agenda) che, fissando la riduzione di CO2 del 75%, del NOx del 90% e del rumore percepito del 65% entro il 2050 (rispetto ai valori medi dell'anno 2000), impone un grande investimento nello sviluppo di sistemi propulsivi efficienti & green<span style="text-align:justify;">, includendo esplicitamente</span>​ tra questi quelli elettrici, quelli ibridielettrici e quelli diesel.<br></p><p style="text-align:justify;">L'interesse del Cira è dunque prevalentemente rivolto verso l'acquisizione di know how e delle tecnologie abilitanti per l'elettrificazione del volo (macchine e dispositivi elettrici, sistemi di storage dell'energia, integrazione dei sistemi termici/elettrici, gestione e distribuzione della potenza), l'acquisizione delle capacità di progettazione di sistemi propulsivi ibrido-elettrici e lo sviluppo di capacità sperimentali attraverso la realizzazione di infrastrutture di prova.​<br></p>

 Attività

 

 

Si conclude il progetto di ricerca SAT-AM per velivoli dell’Aviazione Generale più economici, efficienti e sicuri<img alt="" src="https://www.cira.it/PublishingImages/news%20di%20chiusura%20SAT%20AM.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/aeronautica/velivoli-ad-ala-fissa/sat-am/si-conclude-il-progetto-di-ricerca-sat-am-per-velivoli-dell’aviazione-generale-più-economici-efficienti-e-sicuri/Si conclude il progetto di ricerca SAT-AM per velivoli dell’Aviazione Generale più economici, efficienti e sicuriSi conclude il progetto di ricerca SAT-AM per velivoli dell’Aviazione Generale più economici, efficienti e sicuriSi è concluso a dicembre, dopo cinque anni di attività di ricerca e sperimentazione, il progetto SAT-AM More Affordable Small Aircraft Manufacturing, finanziato nell'ambito del programma Clean Sky 2 e gestito da un consorzio italo polacco con l'obiettivo di rendere più “convenienti" i velivoli dell'aviazione generale di nuova generazione2022-01-20T23:00:00Z
Un’ala innovativa per il futuro velivolo regionale TP90 di Leonardo<img alt="" src="https://www.cira.it/PublishingImages/Prove%20ala%20Airgreen2.JPG" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/aeronautica/velivoli-ad-ala-fissa/air-green-2/un’ala-innovativa-per-il-futuro-velivolo-regionale-tp90-di-leonardo/Un’ala innovativa per il futuro velivolo regionale TP90 di LeonardoUn’ala innovativa per il futuro velivolo regionale TP90 di LeonardoA dicembre 2021, nell'ambito del programma Clean Sky 2 REG IADP, si è conclusa con successo la campagna di prove sperimentali, condotta nella galleria del vento del DNW, per la validazione aerodinamica e prestazionale dell'ala adattiva per il futuro velivolo regionale TP90 di Leonardo.2022-01-12T23:00:00Z
Firmato il contratto per la realizzazione del Drop Test di Space Rider<img alt="" src="https://www.cira.it/PublishingImages/Immagine%20prova.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/spazio/accesso-allo-spazio-satelliti-ed-esplorazione/pride/firmato-il-contratto-per-la-realizzazione-del-drop-test-di-space-rider/Firmato il contratto per la realizzazione del Drop Test di Space RiderFirmato il contratto per la realizzazione del Drop Test di Space RiderCIRA e Thales Alenia Space, Prime Contractor del progetto ESA Space Rider, hanno siglato, lo scorso dicembre, il contratto per la realizzazione di un importante test per la verifica dei sistemi di discesa, atterraggio e guida autonoma del veicolo spaziale europeo2022-01-11T23:00:00Z