Accesso

Cira

ISAA - Tecnologia Additiva EBM per la realizzazione di parti critiche di un Sistema di Antenna

Obiettivo

L'obiettivo del progetto è quello di dimostrare le elevate prestazioni di un sistema di "Imaging Antenna" realizzato combinando matrici di alimentazione aperiodiche con uno o più riflettori, in modalità di trasmissione e ricezione, per la generazione di un fascio a copertura multipla mediante l'uso di una sola antenna.

Attività nel progetto CIRA

Il CIRA è coinvolto principalmente nel design termomeccanico e nel manufacturing del dimostratore del sistema di antenna che sarà testato in radiofrequenza in collaborazione con i partner del progetto per verificare le elevate prestazioni che si intendono raggiungere. In particolare si utilizzerà l'innovativa tecnologia additiva EBM per la realizzazione di parti critiche del dimostratore.

Programma

​ESA ITT No. AO/1-7450/13/NL/NR

  • data inizio: martedì 1 ottobre 2013
  • durata: 30.0000000000000

 Riutilizzo elemento catalogo

venerdì 16 settembre 2016
94
mercoledì 18 gennaio 2017
ISAA
Structures and Materials
Il progetto ISAA intende sviluppare un sistema di antenna innovativo per telecomunicazione satellitare.
Advanced Manufacturing Processes & Technologies
Advanced Materials and Processes

 

 

ISAA - Tecnologia Additiva EBM per la realizzazione di parti critiche di un Sistema di Antenna<img alt="" src="http://webtest.cira.it/PublishingImages/ISAA.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/spazio/accesso-allo-spazio-satelliti-ed-esplorazione/isaa/ISAA - Tecnologia Additiva EBM per la realizzazione di parti critiche di un Sistema di AntennaISAA - Tecnologia Additiva EBM per la realizzazione di parti critiche di un Sistema di Antenna<p>L'obiettivo del progetto è quello di dimostrare le elevate prestazioni di un sistema di "Imaging Antenna" realizzato combinando matrici di alimentazione aperiodiche con uno o più riflettori, in modalità di trasmissione e ricezione, per la generazione di un fascio a copertura multipla mediante l'uso di una sola antenna.</p><p>​ESA ITT No. AO/1-7450/13/NL/NR</p><p>Il CIRA è coinvolto principalmente nel design termomeccanico e nel manufacturing del dimostratore del sistema di antenna che sarà testato in radiofrequenza in collaborazione con i partner del progetto per verificare le elevate prestazioni che si intendono raggiungere. In particolare si utilizzerà l'innovativa tecnologia additiva EBM per la realizzazione di parti critiche del dimostratore. </p>2013-09-30T22:00:00Z30.0000000000000

 Galleria multimediale

 

 

Esempio di modello ad elementi finiti di un sistema antenna per analisi strutturalihttps://www.cira.it/PublishingImages/Forms/DispForm.aspx?ID=160Esempio di modello ad elementi finiti di un sistema antenna per analisi strutturaliImagehttps://www.cira.it/PublishingImages/ISAA.jpg
La tecnologia EBM permette di passare dal design classico (due parti da assemblare) al design innovativo (componente monolitico)https://www.cira.it/PublishingImages/Forms/DispForm.aspx?ID=161La tecnologia EBM permette di passare dal design classico (due parti da assemblare) al design innovativo (componente monolitico)Imagehttps://www.cira.it/PublishingImages/new design.jpg

 ATTIVITÀ