Accesso

Cira

 
giovedì 22 settembre 2016
16
venerdì 12 maggio 2017
Pilot Tunnel (PT-1)
No
Fluid Mechanics

Descrizione dell'impianto e capacità operative.

Il PT1, unica galleria del vento transonica/supersonica operativa in Italia, appartiene ad una classe di impianti che per le loro dimensioni sono impiegati principalmente nella ricerca di base ed applicata, ma anche in attività di tipo industriale, se per queste si intendono le campagne di prova mirate alla caratterizzazione di velivoli o di parti di essi a supporto della fase di progettazione.

L'impianto è operativo dal settembre del 1998, mentre da maggio 2000 fa parte dell'Associazione Internazionale dei Tunnel Supersonici (STAI).

La galleria del vento transonica PT1 offre capacità di sperimentazione aerodinamica ed aeroacustica per regimi di moto, con bassi valori di turbolenza,  subsonico, transonico e supersonico.

Il tunnel consente di eseguire test su modelli bidimensionali (configurazione parete/parete) di profili alari, sezioni di pale di elicottero o turbine e tridimensionali, quali ad esempio modelli in scala di veicoli dell'aviazione generale o di rientro da orbita.


Caratteristiche Tecniche

L'impianto può funzionare in modo "continuo" (senza limiti di tempo), grazie ad una ventola a passo variabile mossa da un motore elettrico di 150kW, per velocità del flusso inferiore a Mach=0.4, ed  in "modo intermittente",  nei regimi transonico e supersonico fino a Mach=1.1, grazie ad un sistema che immette nella galleria aria ad alta pressione. Il PT1 consente anche un punto di funzionamento supersonico ad un numero di Mach=1.4 .


PT1 Inviluppo Operativo  (Operating Envelope)

 

​Parameter​Subsonic​Trans/Supersonic
​Mach​0.1-0.37​0.35-1.15/1.4
​Max Reynolds​12 106*​​27 106*
​Test Section Size​350 x 450 mm​​350 x 450 mm
​Operation mode​Continuos​Intermittent
​Run time​Unlimited​150 sec
​Stagnation Pressure​1.05-1.8 bara
​1.05-1.8 bara


Strumentazione di prova  e tecniche di misura

La galleria è fornita di sistemi di misura quali bilance a tre e sei componenti, termocamera, sistemi per acquisizioni di pressioni (bassa/alta frequenza, PSI 8400 & 100 kHz bandwidth, 16 bit, 500 ks/s) e sistemi di visualizzazione del flusso non intrusivi.

Partnership

Fin dal 2000 il PT1 è stato impiegato per condurre campagne di test aerodinamiche ed aeroacustiche per attività di ricerca finanziate dalla Comunità Europea, dalla Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e dal MIUR. Diverse attività sono state svolte  in collaborazione con Università ed altri enti di ricerca e con le maggiori industrie Italiane del settore aeronautico come Alenia Aermacchi, Agusta Westland, Piaggio Aero Industries.

Il PT1 è l’unica galleria del vento transonica/supersonica operativa in Italia ed appartiene ad una classe di impianti che, per le loro dimensioni, sono impiegati principalmente nella ricerca di base ed applicata. Normalmente è impiegata per eseguire test su modelli in scala di profili alari o pale di rotore.
Galleria del vento PT1

 

 

Galleria del vento PT1<img alt="" src="http://webtest.cira.it/PublishingImages/Galleria%20PT1.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/infrastrutture-di-ricerca/galleria-transonica-pt1/Galleria del vento PT1Galleria del vento PT1<h3>Descrizione dell'impianto e capacità operative.</h3><p style="text-align:justify;">Il PT1, unica galleria del vento transonica/supersonica operativa in Italia, appartiene ad una classe di impianti che per le loro dimensioni sono impiegati principalmente nella ricerca di base ed applicata, ma anche in attività di tipo industriale, se per queste si intendono le campagne di prova mirate alla caratterizzazione di velivoli o di parti di essi a supporto della fase di progettazione.</p><p style="text-align:justify;">L'impianto è operativo dal settembre del 1998, mentre da maggio 2000 fa parte dell'Associazione Internazionale dei Tunnel Supersonici (STAI).</p><p style="text-align:justify;">La galleria del vento transonica PT1 offre capacità di sperimentazione aerodinamica ed aeroacustica per regimi di moto, con bassi valori di turbolenza,  subsonico, transonico e supersonico.</p><p style="text-align:justify;">Il tunnel consente di eseguire test su modelli bidimensionali (configurazione parete/parete) di profili alari, sezioni di pale di elicottero o turbine e tridimensionali, quali ad esempio modelli in scala di veicoli dell'aviazione generale o di rientro da orbita.</p><h3><br></h3><h3>Caratteristiche Tecniche</h3><p style="text-align:justify;">L'impianto può funzionare in modo "continuo" (senza limiti di tempo), grazie ad una ventola a passo variabile mossa da un motore elettrico di 150kW, per velocità del flusso inferiore a Mach=0.4, ed  in "modo intermittente",  nei regimi transonico e supersonico fino a Mach=1.1, grazie ad un sistema che immette nella galleria aria ad alta pressione. Il PT1 consente anche un punto di funzionamento supersonico ad un numero di Mach=1.4 .</p><p style="text-align:center;"><img src="http://webtest.ciraext.local/PublishingImages/Grafico%20PT1.jpg" alt="" style="margin:5px;" /><br></p><p style="text-align:center;">PT1 Inviluppo Operativo  (Operating Envelope)</p><p style="text-align:justify;"><span class="ms-rteForeColor-2"> </span></p><table width="100%" class="ms-rteTable-4" cellspacing="0"><tbody><tr class="ms-rteTableHeaderRow-4"><th class="ms-rteTableHeaderEvenCol-4" rowspan="1" colspan="1" style="width:33.33%;">​Parameter</th><th class="ms-rteTableHeaderOddCol-4" rowspan="1" colspan="1" style="width:33.33%;">​Subsonic</th><th class="ms-rteTableHeaderEvenCol-4" rowspan="1" colspan="1" style="width:33.33%;">​Trans/Supersonic</th></tr><tr class="ms-rteTableOddRow-4"><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​Mach</td><td class="ms-rteTableOddCol-4">​0.1-0.37</td><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​0.35-1.15/1.4</td></tr><tr class="ms-rteTableEvenRow-4"><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​Max Reynolds</td><td class="ms-rteTableOddCol-4">​12 10<sup>6*</sup></td><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​​27 10<sup>6*</sup></td></tr><tr class="ms-rteTableOddRow-4"><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​Test Section Size</td><td class="ms-rteTableOddCol-4">​350 x 450 mm</td><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​​350 x 450 mm</td></tr><tr class="ms-rteTableEvenRow-4"><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​Operation mode</td><td class="ms-rteTableOddCol-4">​Continuos</td><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​Intermittent</td></tr><tr class="ms-rteTableOddRow-4"><td class="ms-rteTableEvenCol-4" rowspan="1">​Run time</td><td class="ms-rteTableOddCol-4" rowspan="1">​Unlimited</td><td class="ms-rteTableEvenCol-4" rowspan="1">​150 sec</td></tr><tr class="ms-rteTableEvenRow-4"><td class="ms-rteTableEvenCol-4" rowspan="1">​Stagnation Pressure</td><td class="ms-rteTableOddCol-4" rowspan="1">​1.05-1.8 bara<br></td><td class="ms-rteTableEvenCol-4" rowspan="1">​<span style="color:#777777;">​1.05-1.</span><span style="color:#777777;">8 bara</span></td></tr><tr class="ms-rteTableFooterRow-4"><td class="ms-rteTableFooterEvenCol-4" rowspan="1">​</td><td class="ms-rteTableFooterOddCol-4" rowspan="1">​</td><td class="ms-rteTableFooterEvenCol-4" rowspan="1">​</td></tr></tbody></table><h2><strong><br></strong></h2><h3>Strumentazione di prova  e tecniche di misura</h3><p style="text-align:justify;">La galleria è fornita di sistemi di misura quali bilance a tre e sei componenti, termocamera, sistemi per acquisizioni di pressioni (bassa/alta frequenza, PSI 8400 & 100 kHz bandwidth, 16 bit, 500 ks/s) e sistemi di visualizzazione del flusso non intrusivi.</p><h3>Partnership</h3><p style="text-align:justify;">Fin dal 2000 il PT1 è stato impiegato per condurre campagne di test aerodinamiche ed aeroacustiche per attività di ricerca finanziate dalla Comunità Europea, dalla Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e dal MIUR. Diverse attività sono state svolte  in collaborazione con Università ed altri enti di ricerca e con le maggiori industrie Italiane del settore aeronautico come Alenia Aermacchi, Agusta Westland, Piaggio Aero Industries.</p><h3></h3><p style="text-align:justify;">Il PT1, unica galleria del vento transonica/supersonica operativa in Italia, appartiene ad una classe di impianti che per le loro dimensioni sono impiegati principalmente nella ricerca di base ed applicata, ma anche in attività di tipo industriale, se per queste si intendono le campagne di prova mirate alla caratterizzazione di velivoli o di parti di essi a supporto della fase di progettazione.</p><p style="text-align:justify;">L'impianto è operativo dal settembre del 1998, mentre da maggio 2000 fa parte dell'Associazione Internazionale dei Tunnel Supersonici (STAI).</p><p style="text-align:justify;">La galleria del vento transonica PT1 offre capacità di sperimentazione aerodinamica ed aeroacustica per regimi di moto, con bassi valori di turbolenza,  subsonico, transonico e supersonico.</p><p style="text-align:justify;">Il tunnel consente di eseguire test su modelli bidimensionali (configurazione parete/parete) di profili alari, sezioni di pale di elicottero o turbine e tridimensionali, quali ad esempio modelli in scala di veicoli dell'aviazione generale o di rientro da orbita.</p><p style="text-align:justify;">L'impianto può funzionare in modo "continuo" (senza limiti di tempo), grazie ad una ventola a passo variabile mossa da un motore elettrico di 150kW, per velocità del flusso inferiore a Mach=0.4, ed  in "modo intermittente",  nei regimi transonico e supersonico fino a Mach=1.1, grazie ad un sistema che immette nella galleria aria ad alta pressione. Il PT1 consente anche un punto di funzionamento supersonico ad un numero di Mach=1.4 .</p><p style="text-align:center;"><img src="http://webtest.ciraext.local/PublishingImages/Grafico%20PT1.jpg" alt="" style="margin:5px;" /><br></p><p style="text-align:center;">PT1 Inviluppo Operativo  (Operating Envelope)</p><p style="text-align:justify;"><span class="ms-rteForeColor-2"> </span></p><table width="100%" class="ms-rteTable-4" cellspacing="0"><tbody><tr class="ms-rteTableHeaderRow-4"><th class="ms-rteTableHeaderEvenCol-4" rowspan="1" colspan="1" style="width:33.33%;">​Parameter</th><th class="ms-rteTableHeaderOddCol-4" rowspan="1" colspan="1" style="width:33.33%;">​Subsonic</th><th class="ms-rteTableHeaderEvenCol-4" rowspan="1" colspan="1" style="width:33.33%;">​Trans/Supersonic</th></tr><tr class="ms-rteTableOddRow-4"><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​Mach</td><td class="ms-rteTableOddCol-4">​0.1-0.37</td><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​0.35-1.15/1.4</td></tr><tr class="ms-rteTableEvenRow-4"><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​Max Reynolds</td><td class="ms-rteTableOddCol-4">​12 10<sup>6*</sup></td><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​​27 10<sup>6*</sup></td></tr><tr class="ms-rteTableOddRow-4"><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​Test Section Size</td><td class="ms-rteTableOddCol-4">​350 x 450 mm</td><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​​350 x 450 mm</td></tr><tr class="ms-rteTableEvenRow-4"><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​Operation mode</td><td class="ms-rteTableOddCol-4">​Continuos</td><td class="ms-rteTableEvenCol-4">​Intermittent</td></tr><tr class="ms-rteTableOddRow-4"><td class="ms-rteTableEvenCol-4" rowspan="1">​Run time</td><td class="ms-rteTableOddCol-4" rowspan="1">​Unlimited</td><td class="ms-rteTableEvenCol-4" rowspan="1">​150 sec</td></tr><tr class="ms-rteTableEvenRow-4"><td class="ms-rteTableEvenCol-4" rowspan="1">​Stagnation Pressure</td><td class="ms-rteTableOddCol-4" rowspan="1">​1.05-1.8 bara<br></td><td class="ms-rteTableEvenCol-4" rowspan="1">​<span style="color:#777777;">​1.05-1.</span><span style="color:#777777;">8 bara</span></td></tr><tr class="ms-rteTableFooterRow-4"><td class="ms-rteTableFooterEvenCol-4" rowspan="1">​</td><td class="ms-rteTableFooterOddCol-4" rowspan="1">​</td><td class="ms-rteTableFooterEvenCol-4" rowspan="1">​</td></tr></tbody></table><h2><strong></strong></h2><p style="text-align:justify;">La galleria è fornita di sistemi di misura quali bilance a tre e sei componenti, termocamera, sistemi per acquisizioni di pressioni (bassa/alta frequenza, PSI 8400 & 100 kHz bandwidth, 16 bit, 500 ks/s) e sistemi di visualizzazione del flusso non intrusivi.</p><p>​<span aria-hidden="true"></span><span aria-hidden="true"></span>Fin dal 2000 il PT1 è stato impiegato per condurre campagne di test aerodinamiche ed aeroacustiche per attività di ricerca finanziate dalla Comunità Europea, dalla Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e dal MIUR. Diverse attività sono state svolte  in collaborazione con Università ed altri enti di ricerca e con le maggiori industrie Italiane del settore aeronautico come Alenia Aermacchi, Agusta Westland, Piaggio Aero Industries.<span aria-hidden="true"></span></p>

 Galleria multimediale

 

 

Galleria PT1https://www.cira.it/PublishingImages/Forms/DispForm.aspx?ID=270Galleria PT1Imagehttps://www.cira.it/PublishingImages/Galleria PT1.jpg
Grafico PT1 Inviluppo operativohttps://www.cira.it/PublishingImages/Forms/DispForm.aspx?ID=271Grafico PT1 Inviluppo operativoImagehttps://www.cira.it/PublishingImages/Grafico PT1.jpg
PT1 camera di provahttps://www.cira.it/PublishingImages/Forms/DispForm.aspx?ID=847PT1 camera di provaImagehttps://www.cira.it/PublishingImages/PT1 camera di prova.jpg
PT1 particolare impiantohttps://www.cira.it/PublishingImages/Forms/DispForm.aspx?ID=849PT1 particolare impiantoImagehttps://www.cira.it/PublishingImages/PT1 particolare impianto.jpg
PT1 control roomhttps://www.cira.it/PublishingImages/Forms/DispForm.aspx?ID=848PT1 control roomImagehttps://www.cira.it/PublishingImages/PT1 control room.jpg

 Leggi anche

 

 

Le attività del PT-1 presentate al 129th STAI Meeting<img alt="" src="https://www.cira.it/PublishingImages/Foto%20Evento%20STAI.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/infrastrutture-di-ricerca/galleria-transonica-pt1/le-attività-del-pt-1-presentate-al-129th-stai-meeting/Le attività del PT-1 presentate al 129th STAI MeetingLe attività del PT-1 presentate al 129th STAI MeetingNel corso del 129th STAI (Supersonic Tunnel Association International) Meeting, svoltosi a Mosca, il CIRA ha presentato le attività effettuate nella galleria PT-1 nel corso del 2017. 2018-05-23T22:00:00Z