Accesso

Cira

DASA Detect and Avoid State-of-the Art

Obiettivo

Obiettivi specifici del progetto sono:

  • fissare lo stato dell'arte mondiale delle tecnologie necessarie alla realizzazione di un Sistema di Detect and Avoid (DAA) e valutare il relative livello di maturità nel breve periodo e nel medio/lungo termine;

  • valutare l'impatto sull'intero Sistema di trasporto aereo derivante dall'integrazione di Sistema SAPR equipaggiati con un Sistema di DAA;

  • proporre possibili roadmap per la completa certificazione di un sistema DAA in Europa fino all'acquisizione di un Type Certificate per un sistema SAPR equipaggiato con sistema DAA, con specifico fuoco sui velivoli di categoria MALE (Medium Altitude Long Endurance).

In relazione alla certificazione di Sistema DAA, il progetto punta altresì a identificare i technology gaps, i rischi e le risorse necessarie sia per il breve periodo che nel medio/lungo termine.

Il progetto è suddiviso in tre fasi:

  • analisi dello stato dell'arte e dei gaps tecnologici, da concludere in due mesi;

  • analisi dell'impatto sul sistema di trasporto aereo civile e commerciale dell'integrazione degli RPAS equipaggiati con sistemi di DAA, da chiudere entro il terzo mese dall'avvio del progetto;

  • preparazione del management plan per il processo di certificazione del DAA (includendo le roadmaps, l'analisi dei rischi e delle risorse), da completare al termine del quinto mese.

Attività nel progetto CIRA

CIRA ha contribuito in maniera determinante alla investigazione sullo stato dell'arte dei sistemi DAA, assumendosi il ruolo di analisi e confronto delle attuali avanzamento delle attività Europa e negli Stati Uniti.

Il CIRA, inoltre, è il responsabile del task relativo alla definizione delle roadmpas per la certificazione del DAA, incluse l'analisi dei rischi e delle risorse necessarie.

Programma

​Il progetto è finanziato dall'European Defense Agency

  • data inizio: lunedì 8 febbraio 2016
  • durata: 6.00000000000000

 Riutilizzo elemento catalogo

mercoledì 14 settembre 2016
79
giovedì 26 gennaio 2017
DASA - Detect and Avoid State of the Art
On Board Systems and ATM
Il progetto DASA (Detect and Avoid State-of-the Art), finanziato dalla Euroepan Defence Agency nel 2016, ha per scopo la definizione dello stato dell’arte nello sviluppo dii un Sistema di Detect and Avoid (DAA) per velivoli SAPR di categoria MALE, caratterizzati dalla possibilità di uso in missioni sia ti tipo militare che civile.
Overall ATM, Avionics, Surveillance Sensor Systems, Scenarios analysis, Human Element in Security

 

 

DASA Detect and Avoid State-of-the Art<img alt="" src="http://webtest.cira.it/PublishingImages/DASAIMG.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/aeronautica/sistemi-di-bordo-per-l’atm/dasa/DASA Detect and Avoid State-of-the ArtDASA Detect and Avoid State-of-the Art<p style="text-align:justify;">Obiettivi specifici del progetto sono:</p><ul><li><p>fissare lo stato dell'arte mondiale delle tecnologie necessarie alla realizzazione di un Sistema di Detect and Avoid (DAA) e valutare il relative livello di maturità nel breve periodo e nel medio/lungo termine;</p></li><li><p>valutare l'impatto sull'intero Sistema di trasporto aereo derivante dall'integrazione di Sistema SAPR equipaggiati con un Sistema di DAA;</p></li><li><p>proporre possibili roadmap per la completa certificazione di un sistema DAA in Europa fino all'acquisizione di un Type Certificate per un sistema SAPR equipaggiato con sistema DAA, con specifico fuoco sui velivoli di categoria MALE (Medium Altitude Long Endurance).</p></li></ul><p>In relazione alla certificazione di Sistema DAA, il progetto punta altresì a identificare i technology gaps, i rischi e le risorse necessarie sia per il breve periodo che nel medio/lungo termine.</p><p style="text-align:justify;">Il progetto è suddiviso in tre fasi:</p><div style="text-align:justify;"><ul><li><p>analisi dello stato dell'arte e dei gaps tecnologici, da concludere in due mesi;</p></li><li><p>analisi dell'impatto sul sistema di trasporto aereo civile e commerciale dell'integrazione degli RPAS equipaggiati con sistemi di DAA, da chiudere entro il terzo mese dall'avvio del progetto;</p></li><li><p>preparazione del management plan per il processo di certificazione del DAA (includendo le roadmaps, l'analisi dei rischi e delle risorse), da completare al termine del quinto mese.</p></li></ul></div><p>​Il progetto è finanziato dall'European Defense Agency</p><p style="text-align:justify;">CIRA ha contribuito in maniera determinante alla investigazione sullo stato dell'arte dei sistemi DAA, assumendosi il ruolo di analisi e confronto delle attuali avanzamento delle attività Europa e negli Stati Uniti. </p><p style="text-align:justify;">Il CIRA, inoltre, è il responsabile del task relativo alla definizione delle roadmpas per la certificazione del DAA, incluse l'analisi dei rischi e delle risorse necessarie.</p>2016-02-07T23:00:00Z6.00000000000000

 Galleria multimediale

 

 

DASAIMGhttps://www.cira.it/PublishingImages/Forms/DispForm.aspx?ID=124DASAIMGImagehttps://www.cira.it/PublishingImages/DASAIMG.jpg

 ATTIVITÀ