Accesso

​​​​​​​​​​​​​​

 
mercoledì 27 luglio 2016
19
giovedì 2 aprile 2020
Aircraft Propulsion Systems
No
Electronics and Communications, Propulsion, Safety and Security

Questa linea strategica di ricerca, orientata allo sviluppo di sistemi propulsivi all'avanguardia, è coerente a quanto programmato e richiesto sia in ambito nazionale che europeo.

In particolare la ricerca a lungo termine in questo campo è dettata dalla SRIA (Strategic Research & Innovation Agenda) che, fissando la riduzione di CO2 del 75%, del NOx del 90% e del rumore percepito del 65% entro il 2050 (rispetto ai valori medi dell'anno 2000), impone un grande investimento nello sviluppo di sistemi propulsivi efficienti & green, includendo esplicitamente​ tra questi quelli elettrici, quelli ibridielettrici e quelli diesel.

L'interesse del Cira è dunque prevalentemente rivolto verso l'acquisizione di know how e delle tecnologie abilitanti per l'elettrificazione del volo (macchine e dispositivi elettrici, sistemi di storage dell'energia, integrazione dei sistemi termici/elettrici, gestione e distribuzione della potenza), l'acquisizione delle capacità di progettazione di sistemi propulsivi ibrido-elettrici e lo sviluppo di capacità sperimentali attraverso la realizzazione di infrastrutture di prova.​

In questo campo l'interesse del Cira è prevalentemente rivolto verso l'acquisizione di know how e delle tecnologie abilitanti per l'elettrificazione del volo, l'acquisizione delle capacità di progettazione di sistemi propulsivi di motori ibrido-elettrici e lo sviluppo di capacità sperimentali
Propulsori aeronautici

 

 

Propulsori aeronautici<img alt="" src="http://webtest.cira.it/PublishingImages/Propulsori%20aeronautici.JPG" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/aeronautica/propulsori-aeronautici/Propulsori aeronauticiPropulsori aeronautici<p>​<span style="text-align:justify;">Questa linea strategica di ricerca, orientata allo sviluppo di sistemi propulsivi all'avanguardia,</span><span style="text-align:justify;"> </span><span style="text-align:justify;">è coerente a quanto programmato e richiesto sia in ambito nazionale che europeo.</span></p><p style="text-align:justify;">In particolare la ricerca a lungo termine in questo campo è dettata dalla SRIA (Strategic Research & Innovation Agenda) che, fissando la riduzione di CO2 del 75%, del NOx del 90% e del rumore percepito del 65% entro il 2050 (rispetto ai valori medi dell'anno 2000), impone un grande investimento nello sviluppo di sistemi propulsivi efficienti & green<span style="text-align:justify;">, includendo esplicitamente</span>​ tra questi quelli elettrici, quelli ibridielettrici e quelli diesel.<br></p><p style="text-align:justify;">L'interesse del Cira è dunque prevalentemente rivolto verso l'acquisizione di know how e delle tecnologie abilitanti per l'elettrificazione del volo (macchine e dispositivi elettrici, sistemi di storage dell'energia, integrazione dei sistemi termici/elettrici, gestione e distribuzione della potenza), l'acquisizione delle capacità di progettazione di sistemi propulsivi ibrido-elettrici e lo sviluppo di capacità sperimentali attraverso la realizzazione di infrastrutture di prova.​<br></p>

 Attività

 

 

GENERAZIONE E, test a fuoco per lo Scrubber Supersonico<img alt="" src="https://www.cira.it/PublishingImages/scrubber%20supersonico%20test%20a%20fuoco.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/spazio/propulsori-spaziali/generazione-e/generazione-e-test-a-fuoco-per-lo-scrubber-supersonico/GENERAZIONE E, test a fuoco per lo Scrubber SupersonicoGENERAZIONE E, test a fuoco per lo Scrubber SupersonicoIl 12 luglio è stato eseguito con successo, presso il complesso 3C di AVIO a Colleferro (Roma), il test a fuoco dello scrubber supersonico, un particolare dispositivo di abbattimento delle emissioni chimiche del getto supersonico prodotto da motori a razzo a propellente solido.2022-07-20T22:00:00Z
AIRGREEN2, rilasciati a Leonardo i primi sub-componenti “WingTip” per le prove di volo<img alt="" src="https://www.cira.it/PublishingImages/wingtip%20Airgreen2.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/aeronautica/velivoli-ad-ala-fissa/air-green-2/airgreen2-rilasciati-a-leonardo-i-primi-sub-componenti-wingtip-per-le-prove-di-volo/AIRGREEN2, rilasciati a Leonardo i primi sub-componenti “WingTip” per le prove di voloAIRGREEN2, rilasciati a Leonardo i primi sub-componenti “WingTip” per le prove di volo​I primi sub-componenti per i test finali di volo del futuro velivolo regionale sono stati rilasciati a Leonardo dal consorzio AIRGREEN2, coordinato dal CIRA, nell'ambito del programma europeo Clean Sky 2 REG IADP.2022-06-27T22:00:00Z
Vega C pronto per il lancio, l’interstadio 2/3 frutto della ricerca CIRA<img alt="" src="https://www.cira.it/PublishingImages/3%20interstadio%20vega%20C.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/spazio/accesso-allo-spazio-satelliti-ed-esplorazione/interstadio-grid/vega-c-pronto-per-il-lancio-l’interstadio-2-3-frutto-della-ricerca-cira/Vega C pronto per il lancio, l’interstadio 2/3 frutto della ricerca CIRAVega C pronto per il lancio, l’interstadio 2/3 frutto della ricerca CIRA​Il nuovo Lanciatore Vega-C si prepara al volo inaugurale, denominato VV21, in programma il 13 luglio. Al Vega-C ha fornito il proprio contributo anche il CIRA. Tra le novità strutturali, va infatti evidenziato l'interstadio 2/3 realizzato con una tecnologia sviluppata dal Laboratorio di Prototipi in Composito del CIRA.2022-06-22T22:00:00Z