Accesso
 
mercoledì 5 ottobre 2016
4
giovedì 27 ottobre 2016
Press Releases
No
Comunicati Stampa
  
Descrizione Breve
  
Firmata a Roma presso il Palazzo dell'Aeronautica la lettera di intenti tra Aeronautica Militare, CNR, Università di Roma “Sapienza”, CIRA e SITAEL finalizzata ad avviare una collaborazione di ricerca e sperimentazione nel settore aerospaziale, in particolare per lo sviluppo della tecnologia di aviolancio di piccoli satelliti innovativi.
13/12/2018
La formazione del ghiaccio rappresenta, ancor’oggi, uno dei più rilevanti problemi in tema di sicurezza del trasporto aereo ed è quindi prioritario il confronto a livello internazionale sullo stato dell’arte delle tecnologie e degli strumenti di simulazione sperimentale e numerica
14/11/2018
al CIRA una tre giorni interamente dedicata ai problemi della formazione di ghiaccio sui velivoli.
Sono intervenuti oltre cento esperti in rappresentanza di agenzie e centri di ricerca, industrie aeronautiche, enti normativi e di certificazione di tutto il mondo
12/11/2018
CIRA-ENEA: si rafforza la partnership per la ricerca scientifica e tecnologica

18/09/2018
Il nuovo materiale ceramico, interamente sviluppato in Italia grazie ad una collaborazione tra CIRA e Petroceramics, ha superato i test nella galleria al plasma Scirocco. L'esito positivo della prova apre la strada all'affermazione dell'Italia nel settore dei sistemi di protezione termica anche nell'ambito dei futuri programmi dell'ESA.
19/04/2018
Eseguita presso il Plasma Wind Tunnel "Scirocco" del CIRA una campagna di prove per conto dell'azienda statunitense Sierra Nevada Corporation. I test sono stati condotti nell'ambito del programma di sviluppo di SNC per il Dream Chaser, il velivolo spaziale selezionato dalla NASA per trasportare rifornimenti sulla Stazione Spaziale Internazionale.
30/03/2018
Nominato alla guida del Centro dall’Assemblea dei soci dello scorso 30 gennaio, Paolo Annunziato assume formalmente oggi la carica di Presidente del CIRA.
Il neo Presidente è stato presentato a tutti i dipendenti dal numero uno dell’Agenzia Spaziale Italiana, Roberto Battiston.
06/02/2018
Il nuovo numero uno del Centro ha una vasta esperienza manageriale nazionale e internazionale.
Assumerà la carica dal 6 febbraio.
31/01/2018
L'Ambasciatore del Kuwait in Italia, Sheikh Ali Khalid Al-Jabar Al-Sabah, accompagnato da una folta delegazione, è stato in visita al CIRA. All'incontro seguiranno altre riunioni volte ad individuare possibili temi di collaborazione.
12/10/2017
Il consorzio T-WING, coordinato dal CIRA e composto da importanti realtà aeronautiche italiane si è aggiudicato lo sviluppo e la realizzazione dell’ala del nuovo velivolo Tiltrotor che Leonardo Helicopters sta sviluppando nell’ambito del Programma di ricerca europeo Clean Sky 2 Fast Rotorcraft.
26/09/2017
Sarà presente anche il CIRA all’edizione 2017 di Futuro Remoto, in programma dal 25 al 28 maggio in Piazza del Plebiscito a Napoli.
Il CIRA espone per la prima volta dimostrazioni ed esperimenti scientifici che riguardano:
- lo sviluppo di sistemi bio-rigenerativi di supporto alla vita nello spazio;
- l'uso di bio-indicatori nelle applicazioni di telerilevamento.
23/05/2017
L’Ing. Pierluigi Pirrelli è il nuovo Direttore Generale del CIRA. L’incarico è stato formalizzato oggi dal Presidente del Centro, Claudio Rovai, in attuazione di quanto deliberato nella seduta del Consiglio di Amministrazione del 24 marzo scorso.
Nel giorno del suo insediamento, il neo Direttore Generale ha avuto un primo incontro con il management aziendale per poi dedicarsi subito al primo impegno ufficiale del suo mandato.
28/04/2017
Il raggruppamento guidato da CIRA e Magnaghi Aeronautica è risultato primo classificato nel progetto di un sistema di atterraggio completo che Airbus Group/Helicopter sta sviluppando nell’ambito del Programma di Ricerca Europeo CLEAN SKY 2 Fast Rotorcraft.
15/06/2016
Nel corso dell’incontro con il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione è emerso, tra le altre cose, il forte impegno dell’attuale management a fare del CIRA un presidio di  legalità sul territorio, mettendo, ad esempio, le applicazioni derivanti dalle tecnologie aerospaziali al servizio delle Procure per il monitoraggio del territorio e la salvaguardia dell’ambiente.
27/05/2016
Grazie ad una proficua collaborazione tecnica con ENAC, il velivolo P92 ECHO S nella configurazione FLARE del CIRA, dal 19 aprile, è tornato a volare per eseguire campagne di sperimentazione nell’ambito dei progetti TECVOL II, JU SESAR RAID ed AIRONE.
26/04/2016
Ospite d’eccezione al CIRA: LUCA PARMITANO, astronauta dell’ESA e Tenente Colonnello dell’Aeronautica Militare, protagonista nel 2013 della prima missione di lunga durata dell’ASI “Volare”, ha raccontato la sua esperienza in orbita sulla Stazione Spaziale Internazionale e l’intensa attività di ricerca condotta nello spazio.
21/04/2016
Salvaguardia dei beni culturali e Parco dell’Aerospazio sono i principali temi affrontati nel corso dell'incontro.
15/04/2016
Al centro dell'incontro con il Sottosegretario Alfano la  lunga tradizione di collaborazioni che unisce il CIRA e la Difesa, in particolare le attività e i progetti derivanti dalla sottoscrizione di accordi con lo Stato Maggiore dell’Aeronautica, con l’Accademia di Pozzuoli, ma anche a livello internazionale con l’European Defence Agency e il Dipartimento della Difesa americano.
11/03/2016
Lo Scirocco Plasma Wind Tunnel, uno degli impianti simbolo del CIRA è stato rimesso in funzione dopo un lungo periodo di manutenzione straordinaria ai fini dell’adeguamento tecnologico di uno dei suoi principali sottosistemi: l’arco elettrico.
07/03/2016
Il Science Diplomatic Club, il cui coordinatore è il Prof. Ezio Bussoletti dell’Università Parthenope di Napoli, in collaborazione con l'Ambasciata del Brasile a Roma, ha promosso l'iniziativa che ha portato al CIRA gli addetti scientifici di ben 25 Paesi appartenenti a tutte le regioni del mondo: Europa, Nord e Sud America, Asia e Africa.
03/03/2016
Si è aperta al CIRA con una Conferenza, la missione in Italia di una delegazione di 28 rappresentanti di agenzie spaziali, istituzioni governative e ambasciate provenienti da 12 Paesi dell’America Latina: Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Cuba, Ecuador, Guatemala, Messico, Nicaragua, Perù, Uruguay e Venezuela.
L’iniziativa è stata promossa e organizzata dall’ICE, in collaborazione con ASI, CIRA e AIAD
10/02/2016
AVIO e CIRA hanno siglato un accordo  da circa 4 milioni di Euro per il programma VEGA C, il nuovo lanciatore il cui volo inaugurale è previsto nel 2018.
22/01/2016
Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Senatrice Stefania Giannini è stata in visita al CIRA. Una visita attesa che testimonia l’attenzione del Governo per il settore aeronautico e spaziale, considerato strategico per lo sviluppo e la crescita economica del Paese ed il mantenimento della competitività a livello internazionale.
11/01/2016
MBDA, CIRA, FOX BIT, DRAGONFLY e CSM sono le cinque società che, presso il nostro Centro, hanno dato vita ad una Rete di imprese denominata NIAM -Network Italiano Additive Manufacturing. L’obiettivo è di accrescere le conoscenze e la competitività nel settore della Manifattura Additiva per l’aeronautica e lo spazio, individuato come uno dei principali fattori di innovazione.
22/12/2015
Presentato  al CIRA il Concorso Annuale di Idee “Scintille” 2016, una collaborazione con il Consiglio Nazionale degli Ingegneri, e inaugurata la sala dedicata agli incontri tecnici e al trasferimento delle conoscenze.
18/12/2015
Il Cardinale Sepe, in visita al CIRA, ha ricevuto in dono dai dipendenti del Centro la  maglietta celebrativa del lancio del veicolo spaziale IXV autografata da tutti i ricercatori  che hanno partecipato al successo della missione.
27/11/2015
I vertici di tutti i più importanti Centri di Ricerca Aerospaziali Europei, DLR, ONERA, INTA, NLR e CIRA, si sono riuniti presso il nostro Centro per formalizzare un’intesa che permetterà di affrontare al meglio le nuove e affascinanti sfide tecnologiche delineate in campo spaziale e di rafforzare il ruolo e la competitività dell’Europa in questo settore.
20/11/2015
Si conclude con un tutto esaurito al Teatro di San Carlo il Post-flight Tour, il viaggio in alcune città italiane, che gli astronauti protagonisti della missione Futura hanno compiuto facendo registrare ovunque una presenza di pubblico senza precedenti.
11/10/2015
La Cristoforetti insieme al compagno di missione, il cosmonauta russo Anton Shkaplerov (Roscosmos), incontreranno la cittadinanza di Napoli per l’ultima tappa del Post-flight Tour.
L’appuntamento più significativo della tappa campana sarà l’evento aperto al pubblico che il CIRA sta organizzando in collaborazione con il Teatro di  San Carlo.
05/10/2015
Nel corso dell’incontro, sono state illustrate alcune delle importanti iniziative intraprese dal CIRA nell’ultimo anno, tra cui la creazione all’interno del Centro di un polo tecnologico e il trasferimento delle tecnologie aerospaziali in settori ad elevato impatto sociale come l’ambiente e la sicurezza.
25/09/2015
1 - 30Successiva