Accesso
 

​​​​

 Riutilizzo elemento catalogo

 

 

Workshop nazionale sulle piattaforme stratosferiche<img alt="Roberto Borsa al workshop nazionale sulle piattaforme stratosferiche" src="https://www.cira.it/PublishingImages/Roberto%20Borsa.jpeg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/comunicazione/news/workshop-nazionale-sulle-piattaforme-stratosferiche/Workshop nazionale sulle piattaforme stratosfericheWorkshop nazionale sulle piattaforme stratosferiche<p style="text-align:justify;">Ha preso parte anche il CIRA al primo workshop nazionale dedicato alle piattaforme stratosferiche che si è svolto, il 5 aprile presso la Casa dell'Aviatore a Roma, alla presenza di un'ampia e qualificata platea. </p><p style="text-align:justify;">L'evento  è stato organizzato dall'Ufficio Generale per lo Spazio dell'Aeronautica Militare con l'obiettivo di avviare un confronto, insieme a rappresentanti delle Istituzioni, del mondo accademico, della ricerca e delle aziende, sulle possibili azioni da farsi per lo sviluppo di questi sistemi innovativi che puntano allo sfruttamento della fascia più alta dell'atmosfera e ad integrare le costellazioni satellitari e gli Unmanned Air Vehicles (UAVs).</p><p style="text-align:justify;">Ad aprire i lavori della conferenza, il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Alberto Rosso e il Consigliere Militare del Presidente del Consiglio Carlo Massagli, cui sono seguiti gli interventi dei rappresentanti delle Istituzioni e degli enti di ricerca e delle aziende aerospaziali attualmente impegnate nello sviluppo di piattaforme stratosferiche: CIRA, CNR, INFN, Thales Alenia Space-Italia, Space Italy e Leonardo. </p><p style="text-align:justify;">Il CIRA è stato rappresentato da Roberto Borsa, Direttore Innovazione e Comunicazione, che nel suo intervento ha illustrato le attività di ricerca che il Centro sta svolgendo in questo campo per lo sviluppo di piattaforme in grado di operare ad una quota media di 18-20 km e in prossimità e persistenza e di compiere, grazie ad avanzati sensori di osservazione della Terra missioni applicative innovative in diversi settori: dal monitoraggio ambientale alle telecomunicazioni, dall'agricoltura di precisionea alla  sorveglianza del territorio e dei confini.<br></p><p>5 aprile 2019<br></p><p><br></p>2019-04-04T22:00:00Z

 Galleria multimediale