Accesso
 
166
Scirocco PWT, completata con successo la nuova campagna di prove per Sierra Nevada Corporation

 Riutilizzo elemento catalogo ‭[1]‬

 Riutilizzo elemento catalogo ‭[2]‬

Scirocco PWT, completata con successo la nuova campagna di prove per Sierra Nevada Corporation

La seconda campagna di test eseguita nel Plasma wind Tunnel "Scirocco" del CIRA per conto della Sierra Nevada Corporation - la società americana incaricata del programma di sviluppo del velivolo spaziale della NASA "Dream Chaser" - è stata completata con successo.

Obiettivo dei test era verificare la resistenza dei materiali innovativi che rivestiranno il Dream Chaser a temperature e pressioni elevate, e dunque dimostrare la loro capacità di proteggere il veicolo spaziale durante la fase critica del rientro nell'atmosfera terrestre. I vari test, della durata di circa dieci minuti ciascuno, sono stati condotti sottoponendo vari modelli di materiali diversi al flusso ipersonico generato da Scirocco per raggiungere le temperature superficiali rappresentative del rientro dallo spazio.

L'esito positivo dell'intera campagna ha dimostrato la capacità dell'impianto CIRA di operare in modo efficiente e robusto anche in campagne di test particolarmente lunghe e impegnative ed ha rappresentato per Sierra Nevada un passo importante verso lo sviluppo di Dream Chaser, la cui prima missione, nella sua versione cargo, è prevista per il 2021.

 

 

Scirocco PWT, completata con successo la nuova campagna di prove per Sierra Nevada Corporation<img alt="" src="https://www.cira.it/PublishingImages/SCI-DREAMC2-542-Video.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://www.cira.it/it/infrastrutture-di-ricerca/plasma-wind-tunnel-pwt/scirocco-pwt-completata-con-successo-la-nuova-campagna-di-prove-per-sierra-nevada-corporation/Scirocco PWT, completata con successo la nuova campagna di prove per Sierra Nevada CorporationScirocco PWT, completata con successo la nuova campagna di prove per Sierra Nevada Corporation<p style="text-align:justify;">La seconda campagna di test eseguita nel Plasma wind Tunnel "Scirocco" del CIRA per conto della Sierra Nevada Corporation - la società americana incaricata del programma di sviluppo del velivolo spaziale della NASA "Dream Chaser" - è stata completata con successo.<br></p><p style="text-align:justify;">Obiettivo dei test era verificare la resistenza dei materiali innovativi che rivestiranno il Dream Chaser a temperature e pressioni elevate, e dunque dimostrare la loro capacità di proteggere il veicolo spaziale durante la fase critica del rientro nell'atmosfera terrestre. I vari test, della durata di circa dieci minuti ciascuno, sono stati condotti sottoponendo vari modelli di materiali diversi al flusso ipersonico generato da Scirocco per raggiungere le temperature superficiali rappresentative del rientro dallo spazio.<br></p><p style="text-align:justify;"></p><p style="text-align:justify;">L'esito positivo dell'intera campagna ha dimostrato la capacità dell'impianto CIRA di operare in modo efficiente e robusto anche in campagne di test particolarmente lunghe e impegnative ed ha rappresentato per Sierra Nevada un passo importante verso lo sviluppo di Dream Chaser, la cui prima missione, nella sua versione cargo, è prevista per il 2021.<br></p>2019-09-03T22:00:00Z

 Galleria multimediale

 

 

 Leggi anche